Che dire di Gianluca? È capace di capirti solo guardandoti; mette a proprio agio i partecipanti al suo workshop presentandosi con umiltà e sincerità esattamente per quello che è, e non ergendosi al di sopra degli altri né a uomo arrivato e “imparato”.
Stimola i partecipanti in un continuo cambio di attività e di prospettiva. Riesce, inoltre, a farti sentire completamente accettato capito e mai sbagliato.
Durante il workshop spiega con semplicità le attività da svolgere e si presta nell’aiuto qualora ce ne fosse bisogno. È un ottimo insegnante: è paziente, sensibile, delicato e comprensivo. Non finirò mai di ringraziarlo per avermi introdotto al metodo Soul Voice e avermi fatto scoprire parti di me stessa ancora sconosciute.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy